Via Dolorosa - POB 19424, 91193 - JERUSALEM Tel. +972 2-6282936, +972-2-6280271, +972-2-6264516
Fax: +972-2-6264519; E-mail: secretary@studiumbiblicum.org



Settimana Santa a Gerusalemme

Italiano - English - Español

Links: Sabato | Domenica || Giovedì | Venerdì | Sabato e Domenica


Giovedì, 17 aprile 2003

Pellegrinaggio al Cenacolo,
a S. Giacomo degli Armeni e a S. Marco dei Siriani.
Ora Santa al Getsemani


La famiglia francescana di Terra Santa si reca oggi ufficialmente in pellegrinaggio al luogo dell’Ultima Cena di Cesù. Nel medesimo luogo, secondo la tradizione, gli Apostoli si rifugiarono durante la Passione. Là il Signore Risorto è apparso ai dodici, entrandovi a porte chiuse. Lo Spirito Santo trovò i discepoli riuniti in preghiera il giorno della Pentecoste, nello stesso luogo. Il Cenacolo è perciò giustamente considerato come la prima e anzi la "madre" di tutte le altre chiese.

Suggerimento: Cliccare sulle immagini per ingrandirle.

1. Passaggio del padre Custode alla porta di Giaffa con i religiosi, preceduti dai "kawass" e dalla polizia.
2. La strada lungo il Quartiere Armeno. Sullo sfondo, il campanile della Chiesa della Dormizione di Maria.
3. Uscita dalla città vecchia attraverso la porta di Sion.
4. Arrivo al luogo tradizionale della Santa Sion. Gli edifici sullo sfondo contengono la sala del Cenacolo.

5-6. Sotto. Un momento della preghiera nella Sala del Cenacolo.

Link: La Messa del Santo Padre al Cenacolo durante il suo viaggio in Terra Santa (23 marzo 2000)

7. Lettura del Vangelo (Gv 13,1-20) da parte di un diacono.
8. Benedizione finale del padre Custode.
9. Veduta della vicina Chiesa della Dormizione di Maria appartenente ai monaci benedettini. Secondo la tradizione, dopo la Risurrezione di Gesù la Beata Vergine Maria visse e morì a Gerusalemme.
10. Verso la Chiesa di S. Giacomo.
11. Entrata alla Chiesa di S. Giacomo, luogo tradizionale del martirio di S. Giacomo il Maggiore (Atti 12,1-3).
12. Visita del luogo del martirio di S. Giacomo all'interno della chiesa.
13. Visita della Cappella degli Arcangeli. Luogo tradizionale della casa del Pontefice Anna.
14. Chiesa di S. Marco, considerata la casa di Maria madre di Giovanni Marco, dove si recò S. Pietro dopo essere stato liberato dal carcere per l'intervento di un angelo (Atti, 12,3-17).
15. Alcuni momenti di una celebrazione liturgica officiata dal clero siriano (alcuni dei quali sono cristiani dell'Iraq).
16. Oggi, al termine della liturgia (verso le ore 12), si chiudono per tutta la giornata le porte della basilica del Santo Sepolcro.
17. Getsemani. Alla sera i cristiani di Gerusalemme si raccolgono in preghiera (Ora Santa) nel luogo dell'Agonia e del Tradimento di Gesù.
18. La liturgia della Parola si svolge in diverse lingue. In questo momento viene proclamato il Vangelo.

Link: La preghiera del Santo Padre al Getsemani durante il suo viaggio in Terra Santa (25 marzo 2000)

19. I fedeli raccolti in preghiera all'interno della chiesa.
20. In questa occasione i fedeli affluiscono numerosissimi.


Links: Sabato | Domenica || Giovedì | Venerdì | Sabato e Domenica
programmi delle celebrazioni liturgiche

Via Crucis: I-II-III-IV-V-VI-VII-VIII-IX


 SBF main, Notizie

cyber logo footer
Please fill in our Guest book form - Thank you for supporting us!
Created/updated: Saturday, December 8, 2001 by J. Abela ofm / E. Alliata ofm
This page makes use of Javascript and Cascading Style Sheets - Space by courtesy of Christus Rex
logo