Via Dolorosa - POB 19424, 91193 - JERUSALEM Tel. +972 2-6282936, +972-2-6280271;
Fax: +972-2-6264519

SBF


Info

Professors

Programmes

Archaeology

Museum

Publications

Dialogue

Excursions

Pilgrims

Essays

Students

News

Memos

Latest

Nizzana - Nessana
(25 Ottobre 2008)


In direzione di Tel Nizzana, (Auja al-Hafira). Nizzana si trova a 52 a sud di Beer Sheva, sulla strada di Qadesh Barnea lontana pochi km.

Il gruppo dello SBF in salita sulla ‘scala santa’ di accesso a Nizzana. Sullo sfondo si stagliano i ruderi dell’ospedale militare approntato da Turchia e Germania per la Prima Guerra Mondiale (1914-1918).

Gradini della salita di accesso all’acropoli di Nizzana. La scalinata che risale al 1º secolo a.C. dava accesso al tempio nabateo. Questo è stato individuato nel fianco orientale della chiesa di nord e si tratta di un edificio di m 25x27 difeso da torri rotonde.

Angolo di sud-ovest della struttura ospedaliera in uso negli anni 1914-1917. Dopo le esplorazioni del 19º secolo (U.J. Seetzen, E. Robinson, E. Palmer) sono iniziati i lavori di scavo. Sono da ricordare la spedizione dell’Ecole Biblique diretta da J.-A. Jaussen-M.-R. Savignac nel 1907; di C.L. Wooley-T.E. Lawrence nel 1914. Nel 1935-1937 furono eseguiti degli scavi regolari dalla spedizione della British Scool of Jerusalem diretta da H.D. Colt; negli anni ’90 gli scavi di D. Urman per la Ben Gurion University di Beer Sheva.

Il gruppo degli studenti in sosta lungo il lato occidentale dell’ospedale militare, prima di raggiungere i resti del forte militare bizantino. Secondo le fonti a Nizzana, erano di guardia i ‘fedelissimi di Teodosio’. Questo corpo speciale era equipaggiato con armamenti pesanti e cammelli. Il forte di Nizzana è difeso da 7 torrioni agli angoli e nei settori centrali verso ovest. La porta principale si trova inserita nella torre centrale del lato di sud. Una porta secondaria si trova nel lato orientale.

Pianta dello scavo di Nizzana
1: la fortezza militare bizantina.
2: la zona delle chiese sul lato nord dell’acropoli. 3: La chiesa dedicata a Maria Theotocos.
Si calcola che a Nizzana vi erano 116 case per 1.500 abitanti. Verso il 600 d.C. la fortezza fu abbandonata dai militari e la vita sociale della regione fu lasciata ai monaci. Procopio di Cesarea dice che Giustiniano (530-560 d.C.) aveva smesso di pagare i soldati originari del Neghev, e questo gesto fu tra le cause del declino di questa provincia dell’impero bizantino.

Battistero della chiesa dei Santi Sergio e Bacco. La chiesa sostituisce il tempio nabateo che rimane in fondazione. La chiesa di m 11x19 è costruita contro il muro settentrionale della fortezza militare.

Foto della spedizione di H.D. Colt (1935-1937) sulla chiesa dei Santi Sergio e Bacco. La spedizione della British School of Jerusalem ha ritrovato i papiri, un tesoro inestimabile di informazioni sulla vita sociale e religiosa di Nizzana in epoca bizantina.

Lastra di calcare con foro al centro, riusata come chiusura di una cisterna. L’iscrizione (n. 28) è preceduta da una croce e recita: “La voce del Signore (sulle acque)”. La frase ricorre frequentemente nei battisteri ed è ispirata al Salmo 28,3.

Il monastero femminile individuato sul fianco nord della città scavato da D. Urman negli anni ‘90. Forse corrisponde alla matronikia menzionata in un papiro trovato a Nizzana.

Pagina dei papiri di Nizzana: si tratta del Dizionario greco-latino per l’Eneide di Virgilio. Tra i testi letterari si contano 11 volumi, tra cui un Dizionario Greco per l’Eneide di Virgilio; un frammento dell’Eneide;   alcuni capitoli del Vangelo di Giovanni in greco; frammenti delle Lettere di San Paolo; gli Atti di S. Giorgio; Lettere apocrife di Abghar a Gesù Cristo, con risposta del Signore; e i 12 Capitoli della Fede.
Tra i testi non letterari si contano 195 frammenti databili dal 512 al 689 d.C. Si trovano contratti commerciali e finanziari; contratti di matrimonio e documenti di divorzio; atti di eredità e divisione dei beni; biglietti di compravendita; ricevute di vario tenore; affari militari. Documenti misti in arabo-greco riguardano la confisca di grano, olio, denaro, tasse ecc. Due lunghi documenti riguardano commercio di datteri.



A destra: Papiro n. 89 con la notizia del pagamento di una guida per il Santo Monte, e una offerta per il Monastero. Il Santo Monte, ricordato da altri papiri che riportano la richiesta di guide, è il Monte Sinai. Il Monastero è quello di Santa Caterina del Sinai.

Croce su un lintello di epoca bizantina. 

I resti abbandonati della chiesa della Theotocos. Le misure della chiesa sono m 14x20.

Veduta sul wadi Laban (Nahal Netzana) e il deserto di Qadesh Barnea in direzione sud-est. Il forte di epoca romano-bizantina, misura m 35x85. Viene datato da H.D. Colt a prima del 464 d.C., in base alla data più antica delle iscrizioni della chiesa di Sergio e Bacco. Ma A. Negev, in base alla storia di Avdat e Mampsis suggerisce di alzare la data fino al 230 d.C. quando il Neghev venne riorganizzato militarmente da Diocleziano.

Parziale sul complesso monastico costruito ai piedi della città, verso est. Il complesso è stato scavato negli anni ’90 dalla Ben Gurion University di Beer Sheva.

Fonte battesimale nella chiesa del complesso monastico ai piedi della cittadella.

Veduta dal basso: in primo piano la chiesa del monastero; sullo sfondo i muri dell’ospedale turco-germanico; a sinistra le rovine bianche della chiesa della Theotocos.

Cliccare sulle foto per ingrandirle.


External Links

Auja al-Hafir - Nitzana  (Wikipedia)

Tel Nitzana - a 360º panorama photo

Nessana (Nabataean City)


 SBF main, Indice Escursioni

Escursioni Bibliche

Terra Santa


 I 
Emmaus-Nicopoli
Eqron
Ascalon
Gezer

 II 
Giaffa
Tel Qasileh
Ramleh
Lod

 III 
Maaleh Adummin
Qumran

 IIIb 
Gerico
Israelita
Erodiana
Naaran

Tell es-Sultan
Mafjar

 IV 
En Gedi
Masada

 V 
Nabi Samwil

Antipatris
Cesarea

 VI 
Shivta

Elusha
Avdat
Nizzana

Appendice 
Samaria



Appendice 
Samaria

cyber logo footer
Please fill in our Guest book form - Thank you for supporting us!
Created/updated: Sunday, December 16, 2001 by J. Abela / E. Alliata
This page makes use of Javascript and Cascading Style Sheets - Space by courtesy of Christus Rex
logo