banner
logog

© franciscan cyberspot


CUSTODY OF
THE HOLY LAND,
Franciscan Friary,
St. Francis Str. 1,
Jerusalem



MENU
LATEST
CUSTODY
COMMUNICATIONS
SBF
FPP
CIC
FAI
SHRINES
VIA CRUCIS
PILGRIMS
MADABA MAP

  ENGLISH   -    ITALIANO   -    ESPAÑOL

bullet Archivio notizie (indice generale)

bullet La foto del giorno

ARCHIVIO NOTIZIE (31.10.2004 - 30.11.2004)

bullet 30.11.2004: Una mostra a Roma ripercorre la storia dei Cavalieri del Santo Sepolcro
Da mercoledì 24 novembre e fino al 31 gennaio 2005, una mostra dal titolo “I Cavalieri del Santo Sepolcro. I luoghi e le immagini”, è allestita presso il Salone Borrominiano della Biblioteca Vallicelliana di Roma, in piazza della Chiesa Nuova. Sono esposte foto, oggetti, divise legati alla storia dell’Ordine Equestre dei Cavalieri del Santo Sepolcro di Gerusalemme. (Zenit)

bullet 30.11.2004: Avvento a Betlemme, fra vecchie paure e nuove speranze
Il tempo dell’Avvento in Palestina mai come quest’anno è carico di speranze e di attese; gli abitanti, stanchi della guerra, guardano con fiducia all’emergere di una nuova leadership che possa portare la pace in Terra Santa. (Asianews)

bullet 29.11.2004: Il Papa affida ai Legionari di Cristo il “Centro Notre Dame” di Gerusalemme
Giovanni Paolo II ha affidato alla congregazione religiosa dei Legionari di Cristo la direzione dell’Istituto Pontifico “Notre Dame of Jerusalem Centre”, presenza religiosa, caritativa, culturale ed educativa della Santa Sede nella città santa. (Zenit)

bullet 29.11.2004: Veglia di preghiera per la pace in Terra Santa
Il 3 dicembre, nel Santuario di S. Antonio di Padova a Torino. Il Natale del Signore è una rinnovata occasione per fare silenzio e cantare, per ringraziare e intercedere. Poniamo davanti al Dio-con-noi l'attenzione del cuore affinché alle Chiese, alle religioni e ai popoli che abitano la Terra Santa sia concesso il dono della pace nella giustizia e nel diritto. (Terra Santa Piemonte)

bullet 29.11.2004: Occorre che sia riconosciuto il pieno diritto di proprietà della Chiesa sui santuari
“I santuari cristiani appartengono alle rispettive Chiese ed Enti ecclesiastici che ne sono i proprietari”. Lo precisa una nota della Custodia di Terra Santa pervenuta ad AsiaNews. Le ambiguità di alcune dichiarazioni riportate dalla Giordania potrebbero prestare il fianco a possibili manipolazione e  interpretazioni in tutta la Terra Santa. (Asianews)

bullet 29.11.2004: I cristiani di Palestina, una presenza viva
Intervista con padre Raed Abu Sahlia, 38 anni, parroco cattolico di Taybeh, l’ultimo villaggio palestinese interamente cristiano, tra cattolici, ortodossi e melchiti, situato alle porte di Ramallah. Taybeh è l’antica Efraim, in cui Cristo venne a riposarsi prima della Passione (Gv 11, 54). Uomo di chiesa infaticabile, giornalista, imprenditore e operatore sociale. Promuove il dialogo interreligioso e la non-violenza per la soluzione del conflitto israelo-palestinese. Ci parla degli arabi cristiani, della società palestinese e del futuro della pace in Terra Santa. (alJazira.it)

bullet 28.11.2004: I Vescovi del Piemonte pellegrini in Terra Santa
Dal 20 al 27 Novembre diciassette Vescovi del Piemonte si sono recati in Terra Santa per una settimana di esercizi spirituali. Tra di essi spiccava la presenza dell’Arcivescovo di Torino, il Card. Poletto. L’eminente gruppo di pellegrini ha soggiornato prima a Tabga, in Galilea, e quindi a Gerusalemme.
Negli ultimi mesi si sono moltiplicati i gruppi di Vescovi che si sono recati pellegrini nella Terra di Cristo. È questo un segno molto tangibile sia dell’amore della Chiesa per i Luoghi Santi, sia del suo incoraggiamento affinchè i pellegrini tornino numerosi in Terra Santa. (CTS)

bullet 28.11.2004: XXV colloquio ebraico cristiano a Camaldoli (5-8 dicembre 2004)
La sensibilità verso l’Israele vivo, si è acuita a Camaldoli negli anni post-conciliari sfociando nella organizzazione annuale dei Colloqui ebraico cristiani a partire dal 1980. La celebrazione dei Colloqui avviene all’inizio del tempo liturgico dell’Avvento perché in quel periodo si condivide meglio l’atteggiamento ‘spirituale’ dell’attesa del giorno del Signore che caratterizza simultaneamente la fede di Israele e della Chiesa. La fede di Israele è concepita come fede portante indispensabile dello stesso edificio della chiesa: “Gesù è ebreo e lo è per sempre” e la chiesa è ramo innestato sul tronco originato dalla radice santa dei patriarchi di Israele. (Monastero di Camaldoli)

bullet 27.11.2004: Festa di santa Caterina a Betlemme
Il 27 Novembre la fraternità francescana della Terra Santa ha celebrato l’inizio della festa liturgica di Santa Caterina nella città di Betlemme, dove la parrocchia francescana è intitolata proprio alla Santa martire. Foto (CTS)

bullet 26.11.2004: Dopo la consegna delle reliquie, riprenderà il dialogo teologico cattolico-ortodosso
Consegnando le reliquie dei santi Gregorio Nazianzeno e Giovanni Crisostomo, dottori della Chiesa d’Oriente, al patriarca ecumenico Bartolomeo I, Giovanni Paolo II rilancerà il dialogo teologico tra le Chiese ortodossa e cattolica, secondo quanto ha affermato un rappresentante ortodosso. La consegna delle reliquie che avrà luogo sabato, durante una cerimonia ecumenica nella basilica di San Pietro “costituisce – secondo quanto afferma un comunicato vaticano – un profondo incoraggiamento a percorrere la via dell’unità”. (Zenit)

bullet 26.11.2004: Carlo Maria Martini: Gerusalemme va «incontrata»
Come incontrare Gerusalemme? Oggi non è facile intraprendere un pellegrinaggio o anche solo un viaggio a Gerusalemme. Il conflitto in corso e gli atti di terrorismo scoraggiano molti che pure vorrebbero venire qui. Purtroppo le immagini trasmesse dai media alimentano tale sentimento di paura. Eppure coloro che hanno avuto il coraggio di venire a Gerusalemme hanno trovato una buona accoglienza, non hanno avuto alcun incidente e hanno sperimentato il fascino che questa città sa trasmettere. (Avvenire)

bullet 26.11.2004: Israele e Palestina insieme per i pellegrinaggi in Terra Santa
Nella dichiarazione congiunta del 24 novembre, Gideon Ezra, ministro israeliano del Turismo, e Mitri Abu Aita, ministro palestinese del Turismo e dei Beni culturali, affermano che, in occasione delle celebrazioni natalizie, “entrambi i Ministeri coopereranno per la promozione del turismo in Terra Santa e prenderanno tutte le misure necessarie per assicurare il transito in condizioni di sicurezza e tranquillità dei pellegrini che visiteranno le zone israeliane e palestinesi”. “Verranno create le condizioni migliori per i privati in entrambe le parti - prosegue il comunicato - in termini di traffico, per garantire i migliori servizi possibili ai pellegrini”. (Asianews)

bullet 25.11.2004: Nota della Custodia
In riferimento alle dichiarazioni attribuite da AsiaNews ad un sacerdote giordano riguardo all’appartenenza, secondo lui, dei santuari cristiani “non solo a noi cristiani ma a tutti gli arabi, musulmani o cristiani” (LINK), pare opportuno precisare che i santuari cristiani appartengono alle rispettive Chiese ed Enti ecclesiastici che ne sono i proprietari, e che, in senso simbolico potrebbero anche essere guardati come Patrimonio spirituale dell’umanità, pur senza lesione alcuna del diritto patrimoniale dei propri titolari surriferiti. (CTS)

bullet 23.11.2004: Dal diario di una volontaria (2)
Piccolo diario, dalle South Hebron Hills, per non essere solo noi i pochi ad avere parte nella storia di questo villaggio, come tanti altri nella West Bank, oppresso dall’ingiustizia… cri (CTS)

bullet 21.11.2004: Il Papa riceve l'International Board of Trustees dell'Ospedale St. Joseph, di Gerusalemme
Il gruppo era guidato dal Patriarca di Gerusalemme dei Latini S.B. Michel Sabbah. "Colgo questa opportunità - ha detto tra l'altro il Papa - per incoraggiare voi e tutti coloro che sono impegnati nell'opera dell'ospedale, a dare sempre il meglio di sé nel servizio generoso ai malati". (L'Osservatore Romano)

bullet 19.11.2004: Esponenti di tutte le chiese: Pellegrini, venite in Terra Santa
“Un appello per tutte le persone di fede: visitate la Terra Santa”. È questo il titolo del documento firmato questa settimana a Gerusalemme da esponenti di diverse confessioni cristiane per invitare i cristiani di tutto il mondo a tornare nei Luoghi Santi. “Ci sono molte cose che dividono noi cristiani, ma molte ci uniscono. La Terra Santa è una di queste” ha detto p. Pizzaballa. (Asianews)

bullet 18.11.2004: Pellegrinaggio delle Chiese di Puglia in Terra Santa
Dal 15 al 19 Novembre si è tenuto un pellegrinaggio in Terra Santa voluto e promosso dai Vescovi pugliesi. Tra i partecipanti è da sottolineare la presenza di dieci vescovi (tra i quali l'Arcivescovo di Lecce Mons. Ruppi), circa cento preti e oltre settanta laici. La sera prima della partenza una rappresentante del Ministero del Turismo dello Stato di Israele ha reso omaggio ai pellegrini porgendo loro un cordiale saluto e consegnando dei diplomi. (CTS)

bullet 13.11.2004: Acri: Commemorazione dei Caduti italiani in Medio Oriente
Nell’ambito delle manifestazioni organizzate per il IX CENTENARIO DELLA PRESENZA DELLE REPUBBLICHE MARINARE ITALIANE in Acri, la CTS in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia in Israele (l’Istituto Italiano di Cultura e l’Ufficio dell’Addetto Militare), il 13 novembre u.s. hanno vissuto una celebrazione ufficiale per commemorare i Caduti del Medio Oriente. Foto (CTS)

bullet 14.11.2004: I Prof presentano il "Magnificat"
Gli Insegnanti della Scuola di Musica della Custodia di Terra Santa, l’Istituto "Magnificat", hanno eseguito il loro concerto d’ogni anno. Diplomati in pianoforte, violino, canto, composizione corale nei Conservatori di Austria, Bielorussia, Israele, Italia, Russia, Ukraina, e USA, hanno offerto al numeroso pubblico una panoramica della loro attività didattica al "Magnificat". Foto (CTS)

bullet 13.11.2004: Percorsi fatti e questioni aperte nei rapporti ebraico-cristiani oggi
Relazione del Card. Walter Kasper alla Pontificia Università Gregoriana (19.10.04) in occasione dei Trent'anni della Commissione per i Rapporti Religiosi con l'Ebraismo. (Terra Santa Piemonte)

bullet 12.11.2004: Il padre Custode assiste al funerale di Arafat
Il padre Custode di Terra Santa, fra Pierbattista Pizzaballa, ha assistito al funerale di Arafat in Ramalla con una delegazione di frati della Custodia e ha offerto le sue condoglianze ai capi dell'Autorità Palestinese. Foto (CTS)

bullet 11.11.2004: Arafat, il Papa: in Terrasanta torni la pace tra due Stati
Il Papa è vicino alla famiglia, alle autorità e al popolo palestinese per la scomparsa di Yasser Arafat e prega perché la stella della pace torni presto a brillare sui popoli della Terra Santa. (Asianews)

bullet 10.11.2004: 300 pellegrini Polacchi pregano per la pace in Terra Santa
Dal 4 al 10 novembre 2004 si è svolto il V pellegrinaggio nazionale organizzato dal Commissariato di Terra Santa a Cracovia in Polonia. Al pellegrinaggio ha preso parte un’equipe di Radio Maria che, attraverso le trasmissioni in diretta alla radio e le riprese televisive, ha offerto a tanti connazionali la possibilità di seguire questo grande avvenimento religioso. In Terra Santa sono arrivati circa 300 pellegrini provenienti da diverse parti della Polonia. Foto (CTS)

bullet 10.11.2004: Chiesa cattolica e Autorità Palestinese. Problemi irrisolti.
Con lo spegnersi di Arafat, molte cose rimangono irrisolte nel rapporto fra leadership palestinese e Chiesa cattolica. Sebbene l’Accordo di base fra Santa Sede e Autorità Nazionale Palestinese (Anp) sia giudicato il migliore accordo tra i pochi che tutelano la presenza dei cristiani in Paesi arabi a maggioranza musulmana, i problemi non mancano. (Asianews)

bullet 9.11.2004: Rilanciata l'iniziativa: “Lampada per la Pace” del Patriarcato Latino di Gerualemme
Farà giungere un messaggio ai cristiani di tutto il mondo per sollecitare la loro attenzione e le loro invocazioni al Signore per la giustizia e la pace in Terra Santa. Si prospetta la possibilità che la lampada possa costituire una grande campagna di promozione per la pace in Terra Santa: essa potrebbe essere diffusa, a cura della Caritas di Gerusalemme, in tutte le chiese cristiane nel mondo. (Pax Christi)

bullet 8.11.2004: Prolusione dell'Anno Accademico 2004-2005 allo SBF
Come di tradizione, la prolusione ufficiale dell'anno accademico 2004-2005 si è tenuta il giorno della festa del Beato Giovanni Duns Scoto (8 novembre). L'eucarestia, celebrata a S. Salvatore, è stata presieduta da S.E. Mons. Pietro Sambi, Nunzio in Israele e Delegato Apostolico. In seguito, nell'auditorium di S. Salvatore, Eugenio Alliata ha presentato la "Descriptio Terrae Sanctae" di fra Giovanni di Fedanzola da Perugia, un'opera recentemente pubblicata dalla Franciscan Printing Press di Gerusalemme. Foto (CTS)

bullet 7.11.2004: Anniversario delle Suore Francescane della Croce del Libano
È stata celebrata una messa solenne presieduta dal padre Custode di Terra Santa, P. Pierrebattista Pizzaballa, presso la scuola interna femminile della CTS, curata dal 1993 dalle suore Francescane della Croce. L’occasione è stato il cinquantesimo anniversario della morte del loro fondatore, il venerabile Yacoub Al-Haddad, che coincide a sua volta con il settantacinquesimo anniversario della fondazione dell’istituto delle suore da parte del frate cappuccino. Alla celebrazione hanno concelebrato, tra altri, i padri libanesi il p. Maroun Younan, parroco di Nazaret e Halim Noujaim, direttore della scuola di Nazaret. Le bambine della scuola hanno curato il canto. Foto (CTS)

bullet 6.11.2004: Il Custode di Terra Santa: «Nuove chance per il dialogo tra le parti»?
«Si apre una nuova pagina nella storia di questo Paese - ha commentato ieri il Custode di Terra Santa, padre Pierbattista Pizzaballa, raggiunto dall'agenzia "Sir" -. Da molte parti si teme che la successione ad Arafat possa aprire una stagione di lotte interne per il potere. Da parte della popolazione si cerca di andare avanti anche per superare i problemi di ogni giorno». (Avvenire)

bullet 5.11.2004: Cuneo: "Ponti e non muri" con Pax Christi
La sezione italiana di Pax Christi – Movimento Cattolico Internazionale per la Pace, darà inizio il 9 novembre, con una conferenza stampa, alla Campagna "Ponti e non muri" che chiede al governo israeliano di interrompere la costruzione del muro in Cisgiordania che divide i due popoli israeliano e palestinese. (Targato CN)

bullet 5.11.2004: Fondata l'Associazione "Ponte di Pace" onlus
I membri del Commissariato piemontese di Terra Santa hanno dato vita a "Ponte di Pace" onlus, un'Associazione volta a sostenere efficacemente i progetti di sensibilizzazione e di solidarietà concreta a servizio della Terra Santa. (Terra Santa Piemonte)

bullet 4.11.2004: CEI: Giornata per l'approfondimento e lo sviluppo del dialogo tra cattolici ed ebrei - 17 gennaio 2005
Scrive il Deuteronomio: “Ascolta, Israele. Il Signore Dio nostro è l’unico Signore. Amerai dunque il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua forza” (6, 4-5). E il Levitico aggiunge: “Amerai il prossimo tuo come te stesso” (19,18). Gesù, allo scriba che lo interroga sul “primo di tutti i comandamenti” risponde intrecciando questi due passi e conclude ricordando che “non c’è altro comandamento più importante”(Mc 12,29-31). La voce di Mosè e quella di Cristo parlano all’unisono riconoscendo che l’amore è l’anima profonda della Legge. (Le nostre radici)

bullet 2.11.2004: Molta retorica e pochi fatti per la pace in Terra Santa
E’ la “riluttanza della comunità internazionale” a fare pressione sui “leader israeliani e palestinesi a negoziare in buona fede” che “ha contribuito  al fatto che la 'Road Map' non è decollata”. L’ha sostenuto mons. Celestino  Migliore, osservatore della Santa Sede all'Onu, in un intervento, pronunciato all'Assemblea generale delle Nazioni Unite. (Asianews)

bullet 2.11.2004: Gruppo biblico celebra la messa in ebraico
L'idea di celebrare l'eucaristia in ebraico, almeno una volta al mese, è in fase di realizzazione nell'ambito del gruppo che frequenta i corsi di Ebraico biblico promossi dal C.I.B.E.S. Viene utilizzato il testo (Seder seudat ha Adon - Ordo Missae hebraice, che è stato pienamente vocalizzato) secondo il testo attualmente in uso presso la comunità cristiana di lingua ebraica [LINK]. (Le nostre radici)

bullet 31.10.2004: "La Lanterna Magica" n. 2 - Canti dei bambini per la Pace in Terra Santa
Le ragazze della Scuola di Terra Santa “S. Giuseppe”, “The Jasmine Choir”, hanno dato vita al festival “The Magic Lamp”. Quattro musicisti e parolieri palestinesi hanno generosamente donato 12 canti all’Istituto “Magnificat”, la Scuola di Musica della Custodia di Terra Santa. La Pontifical Mission di Gerusalemme ha sponsorizzato la seconda edizione dell’iniziativa. Foto (CTS)


bullet  News Main                                                 Custody Main  bullet

rightlogo

 

Please fill in our Guest book form - Thank you for supporting us!
Created / Updated Monday, September 27, 2004 at 11:42:27 by J. Abela, E.Alliata, E. Bermejo
Web site uses Javascript and CSS stylesheets - Space by courtesy of Christus Rex

© The Franciscans of the Holy Land

cyber logo footer