© franciscan cyberspot
Il luogo più sacro della cristianità

MENU

  * Inizio
  *Introduzione
  * Topografia
  * Cava
  * Tempio
  * Giardino
  * Bizantini
  * Gloria
  * 614-1009
  * 1009-1099
  * Crociati
  * Decadenza
  * Cristiani
  * Turchi
  * Di nuovo
  * Restauro
  * Francescani
  * La porte
  * Vigilia
  * Egeria
  * Liturgia
  * Costantino
SINTESI

  * Italiano
  * Français
  * Português,
  * Español


Il luogo della crocifissione, morte, sepoltura e risurrezione di Gesù

Tutti i pellegrini cristiani che giungono alla santa città di Gerusalemme fanno del loro meglio per visitare il luogo più sacro della cristianità. Non appena arrivato, tu ti senti portato ad oltrepassare le mura turche che circondano la Città Vecchia e ripetendo con il salmista “Andiamo alla casa del Signore” (Sal 122,1) continui a procedere verso “la tomba del Signore”.

Ti senti quasi trascinato dalla massa di persone che affolla le vie strette della città. Guardi attorno a te a vedi solo centinaia di negozi che ostentano la loro mercanzia dappertutto, davanti a te, intorno a te e sopra di te. Sei distratto dal profumo dolciastro delle spezie che si mischia nell’aria con tutti gli odori tipici di un mercato coperto.

The Square of the Holy Sepulchre

La piazza del Santo Sepolcro
media risoluzione (80k) - alta risoluzione (216k)

Dopo qualche minuto ti ritrovo in una piazzetta, di fronte ad una facciata deteriorata avente a fianco un campanile mozzato. Incominci a chiederti come sia possibile che in questo luogo ci sia stata una collina, un giardino, una tomba nuova. Quasi cedi alla tentazione di ignorare completamente ciò che le guide dicono a motivo di questa esperienza traumatizzante che ti ha lasciato confuso e quasi senza parola.

Ti fai finalmente coraggio e ti avventuri nell'interno dell'edificio. Vedi un monaco greco ortodosso che accende candele. Senti il coro degli Armeni che accompagna la loro liturgia, passi di fronte ad una piccola cappella dove un prete Copto devotamente dice le sue preghiere mentre lì accanto un monaco Siriano recita le sue. Vai avanti e incontri il frate Francescano che prepara l'altare per la celebrazione della messa.

A Franciscan Friar (Roman Catholic)

Frate francescano (cattolico)

A Greek Orthodox Monk

Monaco greco ortodosso

An Armenian Orthodox Monk

Monaco armeno

A Copt Orthodox Monk

Monaco copto

A Syrian Orthodox Monk

Monaco siriano

Questo è troppo per le tue pie aspettative. Dove sei finito? È proprio questo il luogo che ha giocato un ruolo così importante lungo i secoli? Ed è questo che tu ti aspettavi di incontrare? Ma all'improvviso ecco, profondamente dentro di te, incominci a capire.

The Plan of the Holy Sepulchre today

Piantina attuale del Santo Sepolcro
alta risoluzione (128k)

Proprio QUI, in questo luogo, si è compiuto un evento della massima importanza. Un evento di LUCE, una realtà di VITA, un mistero di SALVEZZA. Cammini verso l'instabile edicola che copre la tomba vuota e nell'entrare ti sembra quasi di udire con le tue orecchie il messaggio dell'angelo "Egli è risorto! Non è qui!". Ti inginocchi e non ti senti più minimamente disturbato dalle decorazioni appese in questo luogo nel momento in cui ti rendi conto che sei nella tomba dove il Signore della Vita giacque deposto e da dove risorgendo ha trionfato sul potere del Maligno e sul potere della Morte! "Dove è, o Morte, la tua vittoria? Dove è, o Morte, il tuo pungiglione?" (1Cor 15,55)

The aedicula on the Tomb of Jesus

L'Edicola sulla Tomba di Gesù
media risoluzione (99k) - alta risoluzione (233k)

Mentre rimani inginocchiato in silenzio, ascolti la voce di Pietro che proclama: " Dio lo ha risuscitato, sciogliendolo dalle angosce della morte, perché non era possibile che questa lo tenesse in suo potere." (Atti 2,24) oppure la voce di Paolo: "Per mezzo del battesimo siamo dunque stati sepolti insieme a lui nella morte, perché come Cristo fu risuscitato dai morti per mezzo della gloria del Padre, così anche noi possiamo camminare in una vita nuova. (Rom 6,4). E quando esci dalla tomba sai di trovarti nella nuova Casa del Signore, e nel posto dove una "Nuova ed eterna Alleanza" è stata stabilita tra Dio e l'uomo per mezzo di Gesù Cristo.

Di nuovo la Scrittura eccheggia: "Verranno dalle città di Giuda e dai dintorni di Gerusalemme, dalla terra di Beniamino e dalla Sefèla, dai monti e dal meridione presentando olocausti, sacrifici, offerte e incenso e sacrifici di lode nel tempio del Signore (Ger 17,26)

Inside the Tomb of Jesus

Dentro la Tomba di Gesù
media risoluzione (44k) - alta risoluzione (216k)

Solo adesso incominci ad apprezzare l'andirivieni di tanta gente proveniente da tutte le nazioni e stando di fronte alla tomba, sotto la cupola risplendente per il recente restauro eseguito, puoi recitare la preghiera detta dal Papa Paolo VI in questo luogo il 4 gennaio 1964:

"È questo il luogo dove tu, O Signore, sei stato accusato;
(qui) tu, il Giusto, sei stato sottoposto a giudizio;
(qui) tu, Figlio dell'Uomo, sei stato tormentato, crocifisso e messo a morte.
(qui) tu, Figlio di Dio, sei stato bestemmiato, deriso e ripudiato;
(qui) tu, la Luce, sei stato spento;
(qui) tu, il Re, sei stato innalzato sulla croce;
(qui) tu, la Vita, hai incontrato la morte, e (qui) tu, da morto, sei ritornato in vita…
Noi ti adoriamo, o Signore Gesù. Siamo venuti qui a batterci il petto,
a domandare il tuo perdono, ad implorare la tua misericordia…
perché sei tu la nostra redenzione e la nostra speranza"
(Paolo VI - 4 gennaio 1964)

The entrance to the Basilica

Ingresso alla Basilica del Santo Sepolcro
media risoluzione (81k) - alta risoluzione (258k)

A questo punto tu hai superato la tua meraviglia iniziale e adesso vuoi conoscere di più, hai desiderio di comprendere il luogo e come si è giunti alla situazione attuale. Ma soprattutto vuoi sentire il calore che riscalda interiormente coloro che con fede leggono i Vangeli e comprendono che in essi si realizza il compimento pieno dell'amore di Dio nei riguardi dell'intera umanità.

The Crusader façade

La facciata crociata della chiesa come è oggi
media risoluzione (80k) - altra immagine in media risoluzione (63k) - alta risoluzione (201k)

  

 

© Text prepared by John Abela ofm based on articles and research by Virgilio Corbo ofm, Michele Piccirillo ofm and Eugenio Alliata ofm
Hi-Res pictures prepared by Michael Olteanu - Other pictures prepared by John Abela ofm and Michael Olteanu
B&W pictures courtesy of SBF-Jerusalem Archives - A joint project betweeen the Franciscans and Christusrex

Please fill in our Guest book form - Thank you for supporting us!
Created / Updated Saturday, March 10, 2005 at 20:31:31 by John Abela ofm, E.Alliata, Marina Mordin
Web site uses Javascript and Cascading Style Sheets - Space by courtesy of Christus Rex

logo
cyber logo footer