franciscan cyberspot
La trasformazione crociata (1099-1188 dC)

MENU

  * Inizio
   *Introduzione
  * Topografia
  * Cava
  * Tempio
  * Giardino
  * Bizantini
  * Gloria
  * 614-1009
  * 1009-1099
  * Crociati
  * Decadenza
  * Cristiani
  * Turchi
  * Di nuovo
  * Restauro
  * Francescani
  * La porte
  * Vigilia
  * Egeria
  * Liturgia
  * Costantino
SINTESI

  * Italiano
  * Français
  * Português,
  * Español


"Colui che era immortale ha voluto soffrire molto per noi"
(Un'epigrafe di Djebel Riha in Siria)

I Crociati conquistarono Gerusalemme il 15 luglio 1099. Era loro intenzione restituire al Santo Sepolcro tutto il suo splendore. Inizialmente solo ritoccarono la costruzione sulla tomba di Gesù. Nel 1119 l'edicola fu interamente rifatta dallo scultore bolognese Renghiera Renghieri. Fu durante questa ricostruzione che si aggiunse il vestibolo (era stato precedentemente rimosso al tempo di Costantino).

The Dome and the Belltower of the Church

La cupola e il campanile della chiesa
media risoluzione (52k) - alta risoluzione (170k) - dettaglio (230k)

I crociati concepirono l'idea di riunire i santuari dispersi qua e là, come li avevano trovati, sotto un solo edificio a forma di croce. Il Santo Sepolcro fu riparato e una edicola costruita al di sopra; la Rotonda fu conservata in gran parte, e fu fornita di un grande arco trionfale che si apriva sulla loro nuova chiesa, costruita sullo spazio del precedente giardino e adoperata come coro. Essa era racchiusa da grandi colonne o pilastri, dotata di galleria al piano superiore e circondata da un deambulatorio a quello inferiore. I bracci del transetto non poterono essere della stessa misura dal momento che sul lato di nord dovevano inglobare uno dei portici del giardino, noto come gli "Archi della Vergine", mentre sul lato di sud c'era la Cappella del Golgota. Verso est la nuova costruzione era limitata dalla presenza dei piccoli oratori, edificati in memoria di alcuni eventi della passione, che si aprivano nel deambulatorio. Dal deambulatorio una scala scendeva alla Cappella di S. Elena e nella Cripta del Ritrovamento della S. Croce. Una facciata romanica fu aperta sul cortile di sud dove, nell'angolo di nord-ovest fu innalzato un campanile a cinque piani (48 m di altezza). All'angolo nord-est, invece, fu costruito un accesso monumentale indipendente al Calvario.

The Frankish Chapel - access to Calvary

La Cappella dei Franchi - antico accesso al Calvario
media risoluzione (105k) - alta risoluzione (234k)
Il campanile crociato
alta risoluzione (263k) - altra immagine in alta risoluzione (252k)

I Crociati fecero del loro meglio per portare a termine l'esistente decorazione a mosaici aggiungendone anche di nuovi sulle pareti. Ovviamente la decorazione crociata portava iscrizioni in latino.

Crusader Sculpture from the Holy Sepulchre

Scultura crociata dal Santo Sepolcro
Crusader Sculpture from the Holy Sepulchre

La nuovo basilica fu consacrata dal vescovo Fulcherio il 15 luglio 1149, nel cinquantesimo anniversario della conquista di Gerusalemme, come si poteva leggere in una iscrizione latina scolpita in bronzo sopra la porta principale: "Questo luogo santo fu santificato dal sangue di Cristo, e perciò la nostra consacrazione non aggiunge nulla alla sua santità. Tuttavia, l'edificio che copre questo luogo santo fu consacrato il 15 di luglio dal patriarca Fulcherio e da altri dignitari, nel quarto anno del suo patriarcato e nel 50mo anniversario della conquista della città, che brilla come oro puro. Nell'anno 1149mo dalla nascita di Cristo."

  

 

© Text prepared by John Abela ofm based on articles and research by Virgilio Corbo ofm, Michele Piccirillo ofm and Eugenio Alliata ofm
Hi-Res pictures prepared by Michael Olteanu - Other pictures prepared by John Abela ofm and Michael Olteanu
B&W pictures courtesy of SBF-Jerusalem Archives - A joint project betweeen the Franciscans and Christusrex

Please fill in our Guest book form - Thank you for supporting us!
Created / Updated Saturday, March 10, 2005 at 20:31:26 by John Abela ofm, E.Alliata, Marina Mordin
Web site uses Javascript and Cascading Style Sheets - Space by courtesy of Christus Rex
logo

cyber logo footer